FANDOM


Terza puntata
Big 3p (61)
Prima TV Rai Uno: 4 novembre 2012
Stagione / ep.: 01x03
Note: -
Spettatori: 5.449.000
Share: 21,77%
Streaming/Download
Streaming: Rai Nowvideo
Download: Putlocker

La terza puntata è suddivisa in due episodi.

TramaModifica

Anna (Anna Valle) e Vittorio (Neri Marcorè) ormai sono stati scoperti e devono fare i conti con i problemi a cui sono abituati, una volta che la loro condizione diventa nota. Stavolta però, a differenza delle altre, decidono di affrontare di petto la situazione e di restare a Torino, come del resto vogliono anche le loro figlie. Questo non significa però che non debbano fare i conti con i soliti problemi, soprattutto con la cattiveria e i pregiudizi dei vicini di casa, tranne gli Strano. Le figlie a scuola, le più piccole, devono anche fare i conti con le discriminazioni dei compagni di scuola, manovrati dai genitori bigotti. Almeno sul lavoro, per Vittorio, le cose vanno bene: l’uomo è pieno di idee "rivoluzionarie", approvate dal capo, che gli consentono di fare carriera. Anna, invece, trova lavoro in una scuola serale, ma suo marito non la prende per niente bene. Teresa (Manuela Ventura) dà tutto il suo appoggio ad Anna, a differenza delle altre donne del palazzo, e questo consente alle due donne di diventare ancora più intime, tanto che Anna invita la sua vicina e la sua famiglia a trascorrere con loro la domenica, con un picnic in montagna.

Salvatore (Nicola Rignanese) non è felice di questo invito, ma deve cedere dietro le insistenze di sua moglie. Benedetta (Aurora Ruffino) è invece felicissima, perché spera di trascorrere del tempo con Bernardo (Dario Aita). Il ragazzo però non va con loro.

Mentre Anna e Teresa si godono le ore all’aria aperta, così come i bambini, Vittorio e Salvatore non fanno altro che punzecchiarsi. Benedetta viene poi a sapere da Teresa che Bernardo si trova poco lontano da loro, in montagna, dove ama stare. La ragazza quindi, con la scusa di una passeggiata, si avventura sulla cima, trovando il ragazzo, che vuole liberare il falco che ha curato. Tra i due ragazzi c’è un bacio appassionato. Questo bacio getta Benedetta nella confusione, visto il suo rapporto con Maurizio (Gabriele Anagni), e ancora di più quando i suoi genitori le propongono di organizzare una cena con i genitori del ragazzo, per conoscerli.

Vittorio, che ancora non si è rassegnato al fatto che sua moglie lavori fuori casa, pensa di affittare lo stenditoio del palazzo, per mettere su lì la scuola di canto di Anna, coi bambini del palazzo e intende fare questa richiesta alla seguente riunione di condominio. Benedetta continua ad essere sempre più combattuta tra Bernardo e Maurizio e si sfoga con Gisella (Vera Dragone). Quest’ultima intanto è ancora alle prese con le avances di Carlo (Lorenzo Balducci).

Bernardo decide di iscriversi alla scuola serale in cui insegna Anna, vuole migliorare la sua vita, anche se in casa i problemi non mancano: il proprietario dell’appartamento ha quasi raddoppiato il canone d’affitto, e il ragazzo discute con il padre, sempre così remissivo di fronte alle difficoltà. Per fortuna a rendergli tutto meno pesante c’è Benedetta e il rapporto che sembra nascere con lei. Arriva il primo giorno di lavoro per Anna, un momento che potrebbe essere per lei molto felice, se non fosse per il muso di Vittorio, che non vuole proprio rassegnarsi ad avere sua moglie fuori casa, per giunta la sera.

Mentre Anna affronta il suo primo giorno di lavoro, e conosce la sua nuova classe, tra cui anche Bernardo, Vittorio affronta i condomini all’assemblea condominiale, dove la sua proposta di affittare i locali dello stenditoio viene respinta. L’uomo, deluso e amareggiato, in giardino e sotto la pioggia, urla ai vicini tutto il suo amore per la propria compagna, rivendicando il loro diritto a essere felici.

Carlo riesce a convincere Gisella ad uscire con lui e la sorprende con una cena nel giardino di casa sua, con anche la musica di sottofondo. Riuscirà finalmente a vincere le resistenze della ragazza? La mattina seguente, Salvatore si lascia scappare con Bernardo che ha saputo dell’imminente fidanzamento di Benedetta con il figlio di un notaio. Il ragazzo ne rimane sconvolto, tanto da voler subito raggiungere la sua fiamma a scuola, per chiederle spiegazioni. Il giovane operaio, però, non ottiene il permesso di allontanarsi dalla fabbrica, e decide quindi di allontanarsi dal lavoro con un gesto estremo, facendosi male di proposito a una mano.

Bernardo raggiunge quindi Benedetta a scuola, ma la ragazza non ha alcuna risposta certa da dargli: è confusa, e vuole del tempo. Il ragazzo se ne va, deluso. Marina (Karen Ciaurro) sorprende tutti a scuola, per prima la maestra (Viviana Strambelli, qui la nostra intervista), rivendicando il diritto dei suoi genitori ad amarsi e ad essere dei buoni genitori quali sono.

Anna ritrova le donne del palazzo in giardino ad attenderla: tutte sono rimaste colpite dalle parole del compagno, urlate in giardino, dall’amore che li lega, e chiedono alla donna di perdonarle e di accettare di ricominciare a insegnare canto ai loro figli.

Benedetta ci mette poco a capire che è Bernardo che vuole e, dopo aver liquidato Maurizio, corre a cercare il giovane siciliano, dicendogli che la confusione non c’è più. Lei ha deciso e vuole lui! Tra Anna e Vittorio potrebbe essere un nuovo inizio, soprattutto ora che il vicinato li ha accettati, ma quando la donna dice al compagno di non voler rinunciare al suo lavoro, lui la prende come sempre male. In più ci sono dei problemi al lavoro, dove arriva la guardia di finanza. L’ingegnere, che certamente ha qualcosa da nascondere, chiede a Vittorio di portare via con sé una borsa piena di documenti compromettenti.

A tutto questo si aggiunga che Francesca (Debora Caprioglio) è sempre a Torino e fermamente decisa a ritrovare suo marito, come se 20 anni non fossero mai passati.