FANDOM


Marzia Ubaldi
Marzia Ubaldi (Ravenna, 2 giugno 1938) è un'attrice, cantante e doppiatrice italiana.

BiografiaModifica

Negli anni cinquanta inizia la sua carriera come attrice teatrale al Piccolo Teatro di Milano nel ruolo della giovane protagonista de La congiura per la regia di Luigi Squarzina, iniziando da lì una brillante carriera di attrice teatrale, televisiva, cinematografica e di doppiatrice.

Negli anni sessanta ha avuto anche una breve carriera come cantante, incidendo tra l'altro per la Karim; la Ubaldi incise la prima versione di La ballata dell'amore cieco, scritta per lei da Fabrizio De André.

Numerosissime le sue interpretazioni teatrali, fra le quali vanno ricordate Il gabbiano, Le tre sorelle, La donna serpente.

Oltre ad aver dato voce come doppiatrice a molte famose attrici straniere, come Anne Bancroft, Judi Dench, Maggie Smith, Gena Rowlands, Jeanne Moreau, Vanessa Redgrave, ha anche interpretato diverse pellicole cinematografiche, come Il medico delle donne (1962), o Controsesso (1964), di Marco Ferreri.

In televisione ha partecipato a numerosi sceneggiati televisivi e fiction, da Giallo sera a Nero Wolfe e La coscienza di Zeno, da Incantesimo a Elisa di Rivombrosa, o le sitcom Professione fantasma e 7 vite.

Ex-moglie dell'attore Gastone Moschin, ha fondato con lui l'accademia di recitazione teatrale, televisiva e cinematografica Mumos, con sede a Terni.

Discografia parzialeModifica

45 giriModifica

  • 1966: La città sulla collina/La ballata dell'amore cieco (o della vanità) (Karim, KN KN 211)

Filmografia parzialeModifica

  • Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti (1960)
  • Il medico delle donne di Giorgio Simonelli (1962)
  • Controsesso di Franco Rossi, Marco Ferreri, Renato Castellani (1964)
  • Una moglie giapponese di Gian Maria Polidoro (1968)
  • E cominciò il viaggio nella vertigine di Toni De Gregorio (1974)
  • L'armadietto cinese di Giacomo Colli (1975)
  • Una svastica nel ventre di Mario Caiano (1977)
  • Ricatto internazionale di Dante Guardamagna (1980)
  • Per finta o per amore di Marco Mattolini (2002)

​TelevisioneModifica

  • La coscienza di Zeno di Daniele D'Anza (1966)
  • Un certo Harry Brent di Leonardo Cortese (1970)
  • ESP di Daniele D'Anza (1973)
  • Professione fantasma (1997)
  • Elisa di Rivombrosa nel ruolo di Amelia (2003)
  • Elisa di Rivombrosa - Parte Seconda* nel ruolo di Amelia(2005)
  • 7 vite (2008-2009)
  • I Cesaroni 4 (2010)
  • Incantesimo 6 nel ruolo di Amalia Forti (2003)
  • Questo nostro amore (2012) Serie TV

DoppiaggioModifica

Film cinemaModifica

  • Brenda Fricker in Mamma, ho riperso l'aereo - Mi sono smarrito a New York (donna dei piccioni di Central Park)
  • Line Renaud in Giù al Nord (madre di Antoine Bailleul)
  • Fionnula Flanagan in A Christmas Carol (voce di Mrs. Dilber)
  • Sheila Hancock in Il bambino con il pigiama a righe (nonna)[1]
  • Judi Dench in Nine (Liliane La Fleur)

Film d'animazioneModifica

  • Mamma Efelante in Winnie the Pooh e gli efelanti
  • Mama Gunda in Tarzan 2
  • Mrs. Dilber in A Christmas Carol
  • Moro in Princess Mononoke
  • Sig.ra Henscher in ParaNorman

BibliografiaModifica

  • Michele Neri, Claudio Sassi e Franco Settimo, Discografia Illustrata. Fabrizio De André, Coniglio Editore, Roma, 2006